Manutenzione e aggiornamento di un sito web in Joomla e WordPress

Copyright immagine: https://dribbble.com/adriangoia

Hai scelto di costruire il tuo sito web con un CMS come WordPress o Joomla? Bene! La tua decisione ti offre infinite possibilità di personalizzazione, rendendo il tuo sito unico e speciale, proprio come la tua idea.

Sembra quasi una frase da film ed è proprio vero che una maggiore libertà implica una maggiore responsabilità.

In questo articolo andiamo ad affrontare una tematica oggi non più "opzionale" (come forse un tempo) ovvero quella della sicurezza del tuo sito. Nello specifico vediamo come tenere aggiornato il tuo CMS e i suoi plugin o estensioni.

PRIMA DI TUTTO IL BACKUP

Nel momento in cui decidiamo di effettuare un aggiornamento del nostro CMS è importante capire che andremo a sovrascrivere, aggiungere e modificare alcuni file del nostro programma.

Può succedere che per una serie di motivi che tra poco vedremo, l'aggiornamento del CMS o di un suo plugin o estensione causi un malfunzionamento parziale o totale del sito. Solo avendo una copia fresca del nostro sito risulterà facile ripristinarlo con rapidità e rimetterlo in vità. Successivamente, con calma, cercheremo di capire cosa abbia causato quel problema.

I MOTIVI ALLA BASE DEGLI AGGIORNAMENTI CHE VANNO MALE

Le applicazioni CMS open source come per esempio WordPress e Joomla sono state create e sono sviluppate per soddisfare tantissimi tipi di esigenze. C'è chi vuole realizzare un sito per il suo blog, chi per mettere online il suo portfolio, chi vuole vendere online, chi vuole creare un sito di presentazione per la sua azienda e chi vuole creare la sua applicazione specifica ecc ecc. Per avere un software efficace e flessibile, la tendenza è quella di creare un core dell'applicazione leggero, versatile e flessibile, per poi agganciare successivamente la funzionalità desiderata (plugin di WordPress ed estensioni per Joomla).

Tuttavia gli aggiornamenti del core di WordPress o Joomla seguono un percorso di avanzamento che non sempre è alla pari dello sviluppatore di un plugin.

Per esempio prendiamo la situazione del mese scorso quando il team tecnico di Joomla ha rilasciato una versione del core che ha causato un quasi completo malfuzionamento della parte amministrativa di tutti i siti web che avevano uno dei template di una famosa azienda produttrice di template per Joomla.

L'azienda in questione ha prontamente rilasciato una patch che risolveva il problema, tuttavia non sempre abbiamo il tempo di andare a controllare che tutti i nostri plugin o estensioni siano compatibili con la nuova versione di Joomla.

Il miglior modo di procedere è sempre avere un backup creato appena prima dell'aggiornamento così nel momento in cui sorge un problema post aggiornamento siamo pronti per ripristinare il nostro sito e contattare poi il nostro sviluppatore o l'azienda che segue il nostro sito.

STAGING, UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA

Una soluzione al problema degli aggiornamenti è lo staging.

Lo staging è una copia del sito live all'interno di uno spazio web separato che simula il sito web vero. Lavorando sul sito di staging (modifiche, aggiornamenti ecc) non si corre il rischio di rompere il sito live ed eventuali danni sarebbero arrecati solo alla versione di copia.

L'unico punto da copnsiderare è che l'ambiente di staging è disponibile solo su piani di web hosting più costosi rispetto a quelli di fascia "economy".

COME AGGIORNARE IL CORE E I PLUGIN DI WORDPRESS

  • Fare il backup del sito web e del database con UpdraftPlus o con altro plugin con finalità di backup
  • Accedi nella sezione Plugins e uno alla volta aggiorna i tuoi plugin
  • Se dopo l'aggiornamento di un plugin o del core c'è stato problema al sito e vuoi ripristinarlo e l'accesso alla parte amministrativa è ancora accessibile allora puoi seguire questa guida ufficiale per riportare tutto come prima. Se invece non sei più in grado di accedere alla parte admin di WordPress puoi seguire quest'altra guida.
  • A questo punto è necessario capire cosa abbia causato il malfunzionamento. Il miglior suggerimento in questo caso è andare nel sito del fornitore del plugin e cercare news recenti in relazione agli aggiornamenti. Molto spesso infatti altre persona hanno già incontrato questa problematica e lo sviluppatore ha pronta una soluzione o la sta per rilasciare.
  • Se invece non sembra esserci una soluzione chiara contatta il tuo hosting provider (se è un hosting provider disponibile ad aiutarti nelle problematiche lato applicativo) oppure il tuo webmaster

COME AGGIORNARE IL CORE E LE ESTENSIONI DI JOOMLA

  • Fare il backup del sito web e del database con Akeeba o con altra estensione con finalità di backup
  • Accedi nella sezione "Estensioni > Aggiorna" e uno alla volta aggiorna componenti, moduli, plugin, pacchetti di lingua e template
  • Se dopo l'aggiornamento di un'estensione o del core di Joomla c'è stato problema al sito e vuoi ripristinarlo e l'accesso alla parte amministrativa è ancora accessibile allora puoi accedere nel componente Akeeba Backup e ripristinare facilmente il tuo ultimo backup appena fatto per riportare tutto come prima. Se invece non sei più in grado di accedere alla parte admin di Joomla puoi seguire questa guida per ripristinare il tuo sito attraverso Kickstart di Akeeba

PASSARE AD UNA SOLUZIONE GESTITA

Se sei uno smanettone e ti piace capire come funzionano le cose e soprattutto se hai la disponibilità di dedicare molto tempo al tuo sito allora puoi tranquillamente gestire il tuo sito e farne la manutenzione. Questo ti farà capire molte cose nel mondo del web.

Se invece sei un imprenditore e vuoi delegare l'aggiornamento del tuo sito web a un'azienda specializzata allora ti invitiamo a prendere visione dei nostri piani di manutenzione per WordPress o a quelli per Joomla.

Abbiamo soluzioni standard ma sempre personalizzate in base al tipo di sito web in essere.

grazie per l'attenzione

Davide Masserini